webstats software Fork me on GitHub

Hey! Fork me on GitHub

@luca_ninjash:  
@McLarenF1 @jpmontoya ONE Pablo Montoja


Archiviato in: Hardware

1.269  

0 like


Like it? Share it!

http://luca.sh/Z2I



Approfondisco in questo articolo (altrimenti la recensione diventava kilometrica) i risultati da me ottenuti nei benchmark del Synology RT1900AC e li confronto con quelli ottenuti dopo l'aggiornamento del firmware alla versione 1.0-5781 Update 1. Come anticipato nella recensione, questo aggiornamento ha migliorato, non tanto la prestazione assoluta ma bensì la stabilità generale del sistema. Nei testi effettuati prima del citato aggiornamento, il Synorouter ha mostrato cali incredibili nella velocità di trasferimento dati in modalità wireless, toccando per qualche istante lo 0. Questo ha inciso in maniera negativa sulla prestazione media, soprattutto nella prova wireless 5 GHz che ha visto prevalere l'altro router AC1900 a mia disposizione, l'ASUS RT-AC86U. Dopo l'aggiornamento la situazione è radicalmente cambiata e, stando al changelog dell'aggiornamento, Synology ha posto rimedio ai problemi che avevo sollevato nella recensione. Ecco come va adesso il Synorouter.

I miglioramenti


Nel changelog Synology riporta 3 punti interessanti, che penso di avere più o meno compreso (qui quello completo: Link):
Enhanced Wi-Fi transmission performance of some countries: direi che l'Italia è tra queste perchè ho notato un netto miglioramento.
Fixed an issue where transmissions between LAN, 2.4GHz Wi-Fi, and 5GHz Wi-Fi might fail: forse questo punto risolve i pesantissimi 0 mbps che ad ogni run di prova rilevavo in precedenza
Fixed an issue where Wi-Fi speed might drop while connecting to some European ISP vendors: parla sempre di velocità Wi-Fi, che però dovrebbe calare solamente se il router é connesso tramite "qualche" ISP europeo. Anche questo sembra coinvolto nel miglioramento generale delle prestazioni

Che tipo di test ho eseguito


Come anticipato nella recensione, per testare le prestazioni del Synorouter ho utilizzato il programma iperf. Lo ritengo molto affidabile e non penso sia il classico benchmark che poco rispecchia gli scenari di utilizzo. A differenza del banalissimo scambio di file tra due PC collegati tramite il router, iperf fornisce un log per ogni secondo di durata del test (valore che puoi impostare a piacere). Voglio approfondire questo aspetto per consentire a chi legge di capire il più possibile i dati mostrati, rendere il test riproducibile da chiunque e creare uno standard, in modo da avere uno strumento che produca dati confrontabili tra di loro, garantendo un'affidabile classificazione delle prestazioni dei router che andrò a testare in futuro.

Scaricare iperf e versione
Su sistemi Linux (almeno quelli basati su Debian) la versione nei repository di iperf non é nuovissima; il progetto é arrivato alla versione 3.0.11 ed é quella che consiglio di scaricare. Qui trovi tutte le versioni disponibili.
Impostazioni iperf
Per prima cosa iperf ha bisogno di un server e di un client. Sul PC (nel mio caso il NAS) che vuoi usare come server, basta invocare iperf specificando il parametro -s. Dal client invece lancerai il comando che avvierà la simulazione di scambio di dati tra i due dispositivi.
Sul PC server: Apri un terminale e lanciare il comando:
iperf3 -s

Sul PC client: Apri un terminale e lancia il seguente comando:
iperf3 -c [INDIRIZZO_IP SERVER] -P 1 -i 1 -t 60

Ecco il dettaglio delle opzioni utilizzate, per tutte le altre opzioni disponibili, ti rimando alla documentazione ufficiale.
OpzioneDescrizione
[INDIRIZZO_IP SERVER] è l'indirizzo del dispositivo di rete su cui devi lanciare un'istanza di iperf server
-Pè il numero di stream (1 vuol dire che sto simulando di copiare un singolo file, 5 che sto simulando di copiare 5 file distinti)
-iindica l'intervallo, espresso in secondi, in cui il programma stampa sul terminale la velocità
-tindica quanti secondi durerà il test

Nuovo test 5 GHz Wireless


Oltre a riportare i risultati ottenuti dopo l'aggiornamento software e confrontarli con i risultati ottenuti in precedenza, ho realizzato alcuni grafici per illustrare meglio i risultati dei benchmark, sperando in una comprensione a colpo d'occhio del miglioramento post-aggiornamento.
La prima prova che ho riesaminato é stata quella sulla larghezza di banda 5 GHz nella quale il Synorouter aveva decisamente sfigurato nel confronto con il modello di casa ASUS.

Dati di sintesi
Dal riepilogo si nota come il Synorouter abbia guadagnato stabilità dall'aggiornamento : spicca infatti un incremento della velocità media di quasi il 20 %. Altro aspetto critico era la velocità minima che per qualche istante raggiungeva valori prossimi agli 0 mbps e che faceva crollare la velocità media; problema che non ho più rilevato nei miei ultimi benchmark.

Wireless 5 GHz benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
Synology RT1900AC (1.0-5781 Update 1)459 Mbps292 Mbps 394 Mbps Screenshot
Wireless 5 GHz benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
Synology RT1900AC (1.0-5781)423 Mbps0 Mbps 318 Mbps Screenshot
Riporto, per completezza, anche i dati ottenuti con l'ASUS RT-AC86U

Wireless 5 GHz benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
ASUS RT-AC86U398 Mbps296 Mbps358 Mbps Screenshot
In realtà ho rilevato valori medi più alti di quelli indicati nei dati di sintesi, ma purtroppo non ho nessuno screenshot a confermare il dato e per correttezza ho deciso di inserire il dato documentabile. Dopo l'aggiornamento ho finito parecchie prove sopra i 400 mbps, con valori medi di 404, 405 mbps il che porta ad un incremento di prestazione oltre il 20 % indicato in precedenza.

Stabilità?
Con l'aiuto dei grafici, ora ti mostro l'andamento di una prova di durata pari a 20 secondi confrontata con i risultati ottenenuti dal Synorouter prima dell'aggiornamento e dopo. Salta subito all'occhio che gli "alti e bassi" che facevano crollare la velocità media sono meno evidenti, questo può solo dire che con l'update 1 le prestazioni sono più costanti e...stabili. Sull'asse delle ascisse il tempo (in secondi) e sulle ordinate la velocità espressa in Mbps.

1.0-5781 Update 1 1.0-5781


Nuovo test 2,4 GHz Wireless


La stabilità della connessione 2,4 GHz non ho potuto testarla a fondo per via dei limiti della scheda di rete usata nella prova. Sembrava comunque più stabile della 5 GHz già da prima dell'aggiornamento. Ora con l'aggiornamento c'è stato un leggero aumento delle prestazioni e nulla più.

Wireless 2,4 GHz benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
Synology RT1900AC (1.0-5781 Update 1)116 Mbps113 Mbps116 Mbps Screenshot
Wireless 2,4 GHz benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
Synology RT1900AC (1.0-5781)113 Mbps107 Mbps111 Mbps Screenshot
Wireless 2,4 GHz benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
ASUS RT-AC86U116 Mbps109 Mbps111 Mbps Screenshot

Nuovo test Ethernet


Anche la già solida prestazione ethernet del Synorouter ha goduto di un piccolo aumento prestazionale.

Ethernet benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
Synology RT1900AC (1.0-5781 Update 1)955 Mbps929 Mbps943 Mbps Screenshot
Ethernet benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
Synology RT1900AC (1.0-5781)955 Mbps917 Mbps940 Mbps Screenshot
Ethernet benchmarkBanda MAXBanda MINBanda Media
ASUS RT-AC86U955 Mbps923 Mbps940 Mbps Screenshot



X
THE END

Archiviato in: Hardware

1.269  

0 like

Like it? Share it!

http://luca.sh/Z2I






Commenta!

COMMODORE footer, or ♣COLNAGO footer?