webstats software
Fork me on GitHub

Hey! Fork me on GitHub


@luca_ninjash:  
@McLarenF1 @jpmontoya ONE Pablo Montoja


Sei uno sviluppatore web? Utilizzi Git? Se la risposta é sí, ti consiglio di perdere 5 minuti a leggere questa breve, quanto inquietante, storia di orrore informatico, che vede come protagonista (nei panni dell'assassino) l'insospettabile Git. Tutto nasce da un dettaglio banale, che per molti può essere scontato, ma che invece molti altri non notano o ignorano per inesperienza: durante il processo di inizializzazione di un repository, il comando git init crea una cartella nascosta nominata .git, che contiene informazioni e log relativi al repository software appena inizializzato. Questa cartella all' interno del codice sorgente di un'applicazione é innocua e possiamo anche trascurarla. Se invece questa cartella si trova in una cartella pubblicata sul web server di una web application? Il bravo sistemista protegge cartelle del genere tramite l'inserimento di apposite regole nel file .htaccess (concedimi di ignorare tutti gli altri web server). Non tutti sono bravi sistemisti. Nel secondo caso si lascia esposta una cartella che contiene riferimenti al nostro repository, collaboratori , elenco delle modifiche e molto altro. Fosse questo il problema.

885   0   Continua



Il già agguerrito mercato dei router casalinghi incontra oggi un nuovo attore: Synology Inc.. L'azienda Taiwanese mi ha positivamente colpito per i suoi NAS, settore in cui è uno dei marchi più apprezzati. Non è facile per un'azienda lanciare un nuovo prodotto, soprattutto se lo fa in un settore diverso da quello in cui di solito opera; da questo punto di vista Synology non mi ha sorpreso più di tanto: per chi già usa un loro prodotto era facile intuire questa novità. L'affidabilità e le prestazioni dei suoi dispositivi vanno in secondo piano di fronte alla galassia di servizi e applicazioni disponibili tramite il software (oserei dire sistema operativo), presente su tutti i NAS: il famoso DSM (Disk Station Manager). Da questo punto di forza Synology riparte, si rinnova e si inserisce nel mercato router con almeno un'arma in più rispetto alla concorrenza. Nel suo router infatti è presente un software che possiede lo stesso stile grafico del DSM, ormai un marchio di fabbrica per Synology, con le stesse possibilità di espansione (tramite l'installazione di app aggiuntive) e che mantiene inalterata l'ottima user experience provata sui NAS. Il suo nome è SRM (Synology Router Manager).

2.451   0   Continua



Qualche giorno fa è stata presentata ufficialmente da Nvidia la versione mobile della GTX 980, notizia ripresa dai più famosi siti del settore. La "vera" notizia è che Nvidia sia riuscita a collocare il chippone della GTX 980 desktop in un PC portatile; non stiamo parlando di due GPU dalle caratteristiche simili, stiamo parlando della stessa GPU utilizzata nelle schede desktop! Dopo aver letto le caratteristiche, io ero alla ricerca di un'altra notizia: "posso ficcare questa scheda nel mio Alienware??" La risposta l'ho trovata altrove, in quanto siti come tomshw.it o hwupgrade.it hanno trattato la notizia in maniera piuttosto istituzionale, quasi superficiale, indicando solamente le caratteristiche della GPU, che peraltro conoscevamo già (in quanto identiche a quelle della GTX 980 desktop) e i primi modelli di laptop che saranno commercializzati con questa scheda a bordo. Se ti interessa approfondire il discorso, leggi cosa ho scoperto a riguardo navigando in rete; non c'è nulla di confermato, ma per esperienza ci andiamo sempre molto vicino.

1.800   0   Continua



Today I want to show You how to reconstruct the AddThis social plugin that can be bought (for 10$/month) on AddThis.com. It's a fancy plugin with really nice effects and real-time statistics of your site's social impact, that's why It costs 10$/month. If You like the graphic of this plugin, want to know ho to re-create and use It on your site this is your way. In this post we only cover the HTML/CSS/JS side of this plugin, if You want some more, please visit AddThis.com.

1.584   0   Continua



Dicevamo della povera GTX 860M? Regge l'overclock, vero, ma parlando di prestazione pura? Per me una scheda così non ha senso su un PC da gioco, o con schermo a 1080p. Non ho provato molti giochi, ma già con Besiege (Besiege, non Crysis 3) aveva seri problemi a mantenere un frame rate stabile; ho deciso quindi di upgradare la scheda video e mandare in pensione la 860M. Sto parlando di una scheda video mobile e magari a qualcuno può sfuggire questa cosa: "come diavolo si sostituisce una scheda video ad un portatile??". La risposta è semplice: MXM 3.0b (Mobile PCI Express Module, Wikipedia). Solo se il tuo PC portatile ha una scheda madre dotata di questo standard potrai sostituire la scheda video.

3.553   0   Continua



Sono riuscito a tormentare anche la povera Nvidia GTX 860M! Povera perchè non è di certo la scheda più performante che io abbia avuto, non è un modello di punta e per questo non gode dell'appeal che invece hanno le sorelle maggiori. Per questo motivo non avrei dovuto overclockarla? Assolutamente no. Quello che interessa ad un overclocker è la performance assoluta, ma anche le capacità di overclock del dispositivo, quanta prestazione in percentuale si guadagna dopo l'overclock; è questo quello che conta, almeno per me. Regala una Titan che crasha con solo +100 MHz sul core a qualsiasi Overclocker e te la tira dietro (in realtà non te la tira dietro, ma la rivende, con quello che costa :D). Però il concetto è questo e spero di essere riuscito a trasmettertelo. Il giudizio finale è tutto sommato positivo, considerando l'ASIC di questo esemplare che ho in prova; ti ricordo che sto parlando di una scheda grafica per dispositivi mobili, raffreddata ad aria, con tutti i problemi ed i limiti del caso. La temperatura è la prima cosa da tenere sottocchio per evitare instabilità, per non dire disastri. Ecco qualche informazione in più sulla protagonista di questa sessione di overclock, la GTX 860M in dettaglio:

2.924   0   Continua



TouchSwipe is a jQuery plugin made by Matt Bryson. Basically this plugin allow mobile device users to navigate pages simply swiping and pinching using fingers. It's highly customizable and it works well on every mobile device I've tested. On the other way, this plugin on desktop devices is almost annoying; the main problem is (according to a confirmed bug on GitHub) that if You install touchSwipe jQuery plugin on your site You won't be able to select text on a page anymore. Experienced on this blog. Definetely not cool, expecially if You have pages with terminal commands like mine, that are supposed to be selected or copied. This is a really cool plugin and i don't want to abandon it. So I made a little workaround. It's nothing official but for me works well. Let'go deep!

3.100   0   Continua



As reported on Debian Bug report site, if you try to send email using sendEmail over a SSL encrypted connection, You're gonna have a bad time. sendEmail require to use a TLS connection on port 587, but this configuration doesn't work with gmail.com nor with many other hosting provider. So what? This is an annoying bug and You need to modify some core files of sendEmail program to be able to send email over SSL. This guide will follow You through the necessary steps to have sendEmail working with SSL connection.
First of all, be sure You have installed on your system the lastest SSL socket libraries and perl; run from a shell this command (assuming your system is Debian based):

2.781   0   Continua



Le mie perplessità sull'interfaccia dell'R7000 mi hanno spinto ad installare un firmware alternativo poco dopo averlo acquistato. Stessa cosa che feci all'epoca dopo aver acquistato il WNDR3700; questa volta però non è andato tutto come previsto. Sono il primo che si fida ciecamente delle guide che si trovano su internet. Per esperienza personale, gestendo un sito in cui pubblico guide su svariate procedure legate all'informatica, spero sempre che l'autore le pubblichi con precisione e soprattutto solo dopo aver testato ogni passaggio sulla propria pelle. Purtroppo questa volta non è andata così ed è per questo motivo che ho rischiato di buttare via un R7000 nuovo di appena due giorni. Cambiare il firmware ad un router non è una passeggiata e va come sempre valutato se il gioco vale la candela. Se poi ci sono utenti che pubblicano guide incomplete, il rischio di combinare disastri è alto. Fortunatamente la mia disavventura ha avuto il lieto fine sperato ed il mio R7000 è sano e salvo, come se nulla fosse accaduto. Se mai ti dovesse capitasse, ti racconto come si va e si torna dall'inferno.

2.493   0   Continua



Questo è il primo di una serie di articoli, in cui parlerò di router, argomento a cui sono estremamente interessato come potrete notare. Principalmente analizzerò e metterò a confronto le prestazioni di due router dotati di supporto al protocollo wireless AC, nella fascia di velocità 1.900 Mbps. Il confronto sarà tra due modelli che si sfidano nel mercato enthusiast, anche se nelle prove effettuate non ho potuto fare a meno di confrontarli anche con il mio vecchio router, il Netgear WNDR3700 e con il mio NAS (sistemi che al giorno d'oggi possiedono discrete caratteristiche da router). Non solo prestazioni sotto la mia lente, ma anche l'esperienza di utilizzo e soprattutto la personalizzazione. Questo confronto diretto tra i due modelli AC1900 ha prodotto un verdetto che mi ha sorpreso; ho potuto rivalutare certi aspetti, da sempre fondamentali, ma che prima di una certa esperienza sottovalutavo tantissimo. Comincio con il modello di Netgear, per me un marchio da sempre sinonimo di eccellenza: Netgear R7000 Nighthawk.

2.513   0   Continua


COMMODORE footer, or ♣COLNAGO footer?